Grotta dei Ladroni

La grotta dei Ladroni o della Neve

La Grotta dei Ladroni è una piccola galleria lavica che si trova sulla Fornazzo – Rifugio Citelli.

La grotta dei Ladroni prende il nome da una leggenda che raccontava di un gruppo di banditi che nella seconda metà del XVIII secolo si rifugiarono dentro la grotta senza avere successo.

Dettagli passeggiata

Inizio: Via Mareneve
Distanza: circa 600 mt a/r
Durata: 30 minuti
Altitudine: 1600 m
Dislivello: 0 m
Difficultà: *
Sentiero: Etnanatura

Visita la Grotta dei ladroni

Se si vuole visitare la Grotta dei ladroni, bisogna arrivare nel bosco di betulle nel territorio di Sant’Alfio, a pochi chilometri dei Monti Sartorius. Potete usare queste coordinate:

Inizio grotta: 15°04’16”’. – 37°46’17”
Fine della grotta: 15°04’18”’. – 37°46’18”
La grotta si trova a 1600 metri di altitudine ed è lunga circa 300 metri.

ingresso grotta dei ladroni

Scopri la grotta dei Ladroni o della Neve

Questa grotta prende anche il nome di “Grotta delle nevi” proprio perché veniva utilizzata come neviera, infatti con il supporto dell’uomo sono stati creati due tunnel che collegavano con l’esterno, e permettevano così facilmente a immagazzinare la neve all’interno.

grotta della neve etna nord
grotta della neve ladroni

La grotta ha due ingressi. In questo modo la grotta non solo è facilmente accessibile, ma offre anche una via di fuga in più. Da un lato si può scendere alla grotta attraverso una scala scavata nella roccia, che porta alla grotta attraverso dieci ripidi gradini. L’altro ingresso è una specie di scivolo artificiale.

Ghiaccio Grotta dei Ladroni
Scala grotta dei Ladroni