Crateri sommitali dell’Etna

I crateri sommitali dell’Etna

I crateri attivi del vulcano Etna si trovano solo nella parte sommitale, e rappresentano la parte centrale dell’attività vulcanica.

Nella parte sommitale dell’Etna assistiamo alla persistente attività fumarolica, e ad intervalli di tempo più o meno regolari a eventi esplosivi di varie forme come: attività stromboliane, fontane di lava, espulsione di ostruzioni del condotto, attività freatiche, queste partecipano alle continue modifiche della morfologia della zona sommitale.

Attualmente ci sono quattro crateri principali attivi:

  • Il cratere di nord-est, creato nel 1911
  • Voragine, creata nel 1945
  • Bocca Nuova, creata nel 1968
  • I Crateri di Sud-Est, creati nel 1971

Cratere di Nord Est

Il cratere di nord-est si è formato nel 1911 ad un’altitudine di 3100 metri, e la sua altezza è cresciuta normalmente fino al 1950, fino a quando poi è crollato. La struttura del cratere di nord-est è molto complessa, perché è stata creata da diverse fasi di eruzioni sovrapposte.

Cratere di Nord-Est ha una circonferenza di circa 800 metri. Nel 1973 il cratere di nord-est ha raggiunto un’altezza di 3290 m e nel 1978 il cratere era alto 3345 metri, attualmente è alto 3340 metri è anche la punta più alta dell’Etna.

crateri sommitali nord est
cratere nord est etna
cratere nord e sudest etna

Tra le più importanti eruzioni di questo cratere ricordiamo quella che avvenne nel 1955 con una colata di lava che durò 9 anni, fino al 1964.

Un’altro evento importante fu nel 1986 quando un enorme esplosione di gas e sabbia formò un enorme”fungo sorse sopra il vulcano Etna”.

L’ultima eruzione del cratere di Nord-Est è stata nel 2013.

Cratere di Voragine

Il cratere della Voragine è stato creato nell’ottobre 1945. Questo cratere è soprannominato il cratere a fossa a causa delle sue eruzioni esplosive. L’ultima grande eruzione è stata il 4 settembre 1999. Dopo di che il cratere Voragine si è svegliato di nuovo nel 2013.

L’ultima eruzione del cratere della Voragine risale al 2013.

Bocca Nuova

Il cratere di Bocca Nuova si è formato nel maggio 1968. Inizialmente il cratere era solo un piccolo buco di 8 metri, aumentando man mano fino ad arrivare già nel 1983 ad avere dimensioni di 330 metri.

Etna top cratere - Nord Est

Dopo un periodo di quiete dal 1997 il cratere di Bocca Nuova si è risvegliato nuovamente e insieme al cratere di Voragine, si sono riempiti di lava.
Il diaframma che divideva i due crateri è crollato a causa delle varie eruzioni del cratere di Voragine e alla frequente ed elevata attività stromboliana.

L’ultima eruzione del cratere di Bocca Nuova risale al 2013.

Cratere di sud est

Il Cratere di Sud-Est si è formato 1971. Dopo un ventennio di tranquillità riprese attività nel 1998 ed incominciò a raggiungere un’altitudine di 3230 metri. Nel 2000 il cratere di sud-est ha prodotto non meno di 66 fontane di lava.

Crateri sommitali Etna vulcano

Gli ultimi segni di vita di questo cratere risalgono al 2007, formando un “nuovo cratere di sud-est” hai piedi del cono. Tra il 2011 e il 2013 questa nuova formazione ha raggiunto l’impressionante altezza degli altri crateri.

Proprio nel 2021 i due crateri di sud est si sono accorpati formandone uno solo e continuando l’attività stromboliana visibile dai paesi circostanti, regalando la notte uno spettacolo unico.